BIO

Sono nata a Brescia nel 1973, ma vivo nel Vicentino da sempre.

Nel 1997 mi sono laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Trento e, da allora, lavoro nell’azienda di famiglia con passione ed entusiasmo.

 

Raccontare fiabe inventate è sempre stato il mio hobby preferito: lo sanno bene le mie compagne di asilo che, a cinque anni, intrattenevo con storie fantasiose. Da adolescente mi sono dedicata allo studio e a letture di ogni genere, passando dai classici (Emily Brontë, Jane Austen, Gustave Flaubert, Oscar Wilde, Hermann Hesse) ai fantasy (Michael Ende, John Tolkien). Di Agatha Chrieste ho letto praticamente tutto. Ho sempre adorato la letteratura sudamericana, complessa, pomposa e per lo più intrisa di fantasie e leggende. Inutile dire che ero una ragazza da diario e che ad esso – e forse a me stessa – raccontavo, ogni sera, tutte le emozioni raccolte durante la giornata. Anche oggi, che sono una donna matura, mi diletto con letture di vari generi. Apprezzo anche il cinema, che considero l’ottimo surrogato di un buon racconto.

 

La passione per il Fantasy non mi ha mai abbandonata, sebbene sia attratta anche dalle grandi Storie d’Amore; per questo motivo Reflections e Knowledge sono nati spontaneamente: mi è bastato miscelare la fantasia alle emozioni, le palpitazioni del cuore ai viaggi della mente.